Shop

PHITOFILOS - Erba tintoria per riflessi castani: Mallo di Noce

4,68

4 disponibili

PHITOFILOS Erba tintoria per riflessi giallo ambra e toni freddi. Mallo di Noce. 100 gr.

Nuance: giallo-ambra, adatta all’ottenimento di tutti i tipi di castano.

Potere: raffreddare le miscele donando toni più freddi e meno ramati.

Erba tintoria completamente naturale per l’ottenimento dei toni giallo ambrati su fondi atoni o molto chiari. Utilizzala per ottenere riflessi freddi in tutte le miscele. Componi il tuo mix di castano medio con toni freddi aggiungendo del mallo di noce.

Altre notizie sul mallo di noce

Il noce è un albero alto dai 10 ai 25 metri. Il nome “Juglans Regia” risale al periodo dell’antica Roma ed è riferito a Jupiter e Jovis, cioè a Giove (il padre di tutti gli Dei), in particolare fa riferimento proprio alla  sua regalità nei confronti di tutte le altre divinità. Il mallo di noce si utilizzaper tingere capelli e tessuti. Per le erbe tintorie si utilizza sui capelli ed in genere in tutti i toni del castano.

Colora i tuoi capelli, rinforzandoli ed ispessendoli. Le erbe tintorie si legano al tuo capello solo grazie all’henné, non dimenticare quindi di aggiungere sempre una percentuale di henné affinché la tinta naturale di erbe tintorie abbia presa sul tuo capello.

Il mallo di noce di base raffredda la miscela, si usa quindi per raffreddare tutte le miscele tintorie comprese quelle di biondo, avendo un’anima giallo ambrata si utilizza su biondo scuro o castani chiari o medi ed anche su capelli bianchi. Puoi usarlo nelle miscele di biondo per ottenere dei riflessi cenere o anche su castano chiaro o medio per ottenere castani senza riflessi ramati.

Leggi tutte le domande più frequenti e le risposte specifiche sulle Erbe tintorie oppure iscriviti alla newsletter e scarica la mini guida! 📖

1-Mixa la polvere con acqua calda (non bollente), in contenitore di vetro, legno o plastica,

2- Proteggere, al fine di evitare la colorazione cutanea, l’attaccatura dei capelli intorno al viso, puoi usare una crema o dell?olio,

3-Aggiungi l’erba tintoria scelta ad una percentuale variabile di henné, a seconda del tono che desideri, (preparato separatamente a massimo 70°C)

4-Spalma la pastella ottenuta su capello asciutto e immediatamente prima deterso con uno shampoo delicato (es. Shampoo delicato Phitofilos, Shampoo Delicato Rasayana, Shampoo purificante Isha),

5-Procedi dalla radice fino alle lunghezze avendo accortezza di coprire i bianchi, qualora presenti,

6-Tieni in posa la pastella per 40-120 minuti (attenzione aumentando i tempi di posa accentuerai i toni più intensi) coperta con pellicola e cappello di lana/pile o altro,

7-Risciacqua con sola acqua tiepida e applica una nocina di balsamo solo sulle lunghezze,

8-Termina il risciacquo con una soluzione acida per attuare il risciacquo acido, capace di chiudere le squame, trattenere il colore ed illuminare.

9-Ammira la tua nuova chioma splendente e corri ad acquistare il tuo nuovo impacco!

 

I Suggerimenti di Ilaria per toni che potresti desiderare: 

COME RAFFREDARE UN BIONDO: aggiungi alla pastella un pizzico di mallo di noce, eventualmente cassia e/o sidr

COME RAFFREDDARE I RIFLESSI RAMATI SUI BIANCHI: aggiungi alla pastella mallo ed un pizzico di indigo

Super tips:

Mantieni vivo il tuo colore con lo shampoo specifico per riflessi castani a base di erbe tintorie.

Polvere pura di Mallo di Noce (Juglans Regia), pura testata e sterilizzata.

Con le erbe tintorie i tuoi capelli torneranno ad essere sani, forti e splendenti. Il tuo colore sarà vibrante e luminoso e le sfumature infinite.

Impara a mixare tra loro le erbe tintorie per enfatizzare i toni che più ami e variarli di volta in volta, per una colorazione completamente naturale e sicura.

Attenzione però perché dalle erbe tintorie non si torna più indietro! 😍

Erba tintoria completamente naturale per l’ottenimento dei toni giallo ambrati su fondi atoni o molto chiari. Utilizzala per ottenere riflessi freddi in tutte le miscele. Componi il tuo mix di castano medio con toni freddi aggiungendo del mallo di noce.

Altre notizie sul mallo di noce

Il noce è un albero alto dai 10 ai 25 metri. Il nome “Juglans Regia” risale al periodo dell’antica Roma ed è riferito a Jupiter e Jovis, cioè a Giove (il padre di tutti gli Dei), in particolare fa riferimento proprio alla  sua regalità nei confronti di tutte le altre divinità. Il mallo di noce si utilizzaper tingere capelli e tessuti. Per le erbe tintorie si utilizza sui capelli ed in genere in tutti i toni del castano.

Colora i tuoi capelli, rinforzandoli ed ispessendoli. Le erbe tintorie si legano al tuo capello solo grazie all’henné, non dimenticare quindi di aggiungere sempre una percentuale di henné affinché la tinta naturale di erbe tintorie abbia presa sul tuo capello.

Il mallo di noce di base raffredda la miscela, si usa quindi per raffreddare tutte le miscele tintorie comprese quelle di biondo, avendo un’anima giallo ambrata si utilizza su biondo scuro o castani chiari o medi ed anche su capelli bianchi. Puoi usarlo nelle miscele di biondo per ottenere dei riflessi cenere o anche su castano chiaro o medio per ottenere castani senza riflessi ramati.

Leggi tutte le domande più frequenti e le risposte specifiche sulle Erbe tintorie oppure iscriviti alla newsletter e scarica la mini guida! 📖

1-Mixa la polvere con acqua calda (non bollente), in contenitore di vetro, legno o plastica,

2- Proteggere, al fine di evitare la colorazione cutanea, l’attaccatura dei capelli intorno al viso, puoi usare una crema o dell?olio,

3-Aggiungi l’erba tintoria scelta ad una percentuale variabile di henné, a seconda del tono che desideri, (preparato separatamente a massimo 70°C)

4-Spalma la pastella ottenuta su capello asciutto e immediatamente prima deterso con uno shampoo delicato (es. Shampoo delicato Phitofilos, Shampoo Delicato Rasayana, Shampoo purificante Isha),

5-Procedi dalla radice fino alle lunghezze avendo accortezza di coprire i bianchi, qualora presenti,

6-Tieni in posa la pastella per 40-120 minuti (attenzione aumentando i tempi di posa accentuerai i toni più intensi) coperta con pellicola e cappello di lana/pile o altro,

7-Risciacqua con sola acqua tiepida e applica una nocina di balsamo solo sulle lunghezze,

8-Termina il risciacquo con una soluzione acida per attuare il risciacquo acido, capace di chiudere le squame, trattenere il colore ed illuminare.

9-Ammira la tua nuova chioma splendente e corri ad acquistare il tuo nuovo impacco!

 

I Suggerimenti di Ilaria per toni che potresti desiderare: 

COME RAFFREDARE UN BIONDO: aggiungi alla pastella un pizzico di mallo di noce, eventualmente cassia e/o sidr

COME RAFFREDDARE I RIFLESSI RAMATI SUI BIANCHI: aggiungi alla pastella mallo ed un pizzico di indigo

Super tips:

Mantieni vivo il tuo colore con lo shampoo specifico per riflessi castani a base di erbe tintorie.

INCI: Polvere pura di Mallo di Noce (Juglans Regia), pura testata e sterilizzata.